Barolo DOCG

La Vita…Quantità di solfitiScopri di più

La classicità… l’eleganza della tradizione

 

Nasce
Nelle migliori vigne di Borgogno, quelle che da sempre donano il Barolo più tradizionale e longevo: CANNUBI, LISTE, FOSSATI, SAN PIETRO delle VIOLE, nel comune di Barolo

 

Cresce
Per almeno 4 anni nelle botti più grandi della nostra cantina quelle che riescono ad esaltare il rapporto eleganza-potenza del Barolo di Barolo

 

Si Libera
Un vino classico. Un vino dove la tradizione si esprime grazie all’assemblaggio di cinque differenti cru’ che donano il vero Barolo di una volta

almeno -60% della quantità consentita dalla legge

 

Guarda il Certificato di Analisi della solforosa
Lotto 09014G »

Lotto 25513G »

Cantina Borgogno
Annata 2009
Capacità 0,75 lt
Gradazione alcolica 14,5% vol
La zona di produzione Comune di Barolo (CN)
Vitigni Nebbiolo
Descrizione vigneto Composto da uve coltivate in tutti i nostri terreni, 5 tra i Cru più belli di Barolo: Liste, Cannubi, Cannubi San Lorenzo, Fossati e San Pietro delle Viole. La lotta alle erbe infestanti è gestita solo con sfalci e lavorazioni del terreno
Allevamento e potatura Allevate a Guyot modificato (archetto) con una densità di 4.000 ceppi/ha. La fertilizzazione è curata solo con prodotti di matrice organica
Commento Il Barolo “regolare”, quello più classico, che raccoglie in sé tutto il meglio della terra di Langa

Guarda gli altri vini della cantina Borgogno »