La Vendemmia 2014 a Serralunga d’Alba, in Piemonte

Abbiamo chiesto ad Alberto Grasso, direttore agronomico di Fontanafredda e Casa E. di Mirafiore, le due storiche cantine piemontesi a Serralunga d’Alba, come sta andando la vendemmia 2014… Ecco cosa ci ha risposto:

 

“Dare oggi delle indicazioni su come sarà la vendemmia 2014 e’ un assoluto azzardo in quanto molti fattori possono ancora agire sulla qualità del raccolto sia in modo positivo che negativo.

Quello che certamente si può fare è commentare come la campagna stia evolvendo sotto l’influenza di un clima altalenante e poco in linea con quanto atteso per questo periodo.

In questo momento si conferma un certo anticipo nello sviluppo vegetativo delle piante (circa 10 giorni) e quindi ci attendiamo una vendemmia precoce, con una partenza collocabile nei giorni a cavallo del ferragosto per i vitigni base spumante e ad inizio settembre per moscato e chardonnay. Per il nebbiolo occorrerà attendere la fine di settembre.

Seppur complessa la campagna 2014 e’ ottima,  le piante sono cresciute con regolarità, non vi sono stati attacchi parassitari degni di nota e i grappoli sono sani.


I prossimi mesi saranno fondamentali per la maturazione dell’uva e come sempre i vignaioli accorti sapranno intervenire per aiutare tale fase riducendo gli eccessi produttivi presenti su dolcetto e barbera mentre solo in alcuni casi sarà necessario agire sul nebbiolo vista la minor produzione presente nella maggior parte dei vigneti.”

 

Per non sbagliare noi incrociamo le dita e… ci risentiamo tra un po’!!

Pubblicato il da Vino Libero in News, Vino Libero News