Vino Libero per l’Earth Day 2013

Questa discussione contiene 1 intervento, ha 2 risposte, è stata aggiornata da  Nat 5 anni, 10 mesi fa.

Visualizzati 2 interventi - da 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Interventi
  • #10517

    Vino Libero
    Key Master

    Il continuo cambiamento climatico che, giorno dopo giorno, mette in pericolo la sopravvivenza di milioni di persone, specie animali e vegetali, è un problema sempre più urgente, che non può più essere posticipato né affrontato con leggerezza.

     

    Da 43 anni, il 22 aprile, milioni di persone in tutto il mondo sostengono la Giornata Mondiale per la Terra, iniziativa proclamata dalle Nazioni Unite nel 1970 e che attualmente coinvolge ben 175 paesi.

     

    Vanity Fair, in un interessantissimo articolo, riporta i dati più recenti relativi alle condizioni di salute del nostro pianeta e suggerisce 15 azioni “green” per aiutarlo. Leggi la notizia e aiutaci anche tu a capire come essere più buoni con la nostra splendida Terra.

     

     

    #12152

    Nat
    Partecipante

    Ciao mi collego a questo argomento per porre una domanda già fatta anche sulla vostra pagina facebook. Visto che l’allevamento intensivo è la causa principale della produzione di CO2  (18% contro il 15% di tutto il settore trasporto: auto, treni, aerei, ecc..) responsabile di effetto serra e cambiamenti climatici e visto che molti appassionati di vino sono vegani, come me, e avrebbero piacere di sapere cosa stanno bevendo e purtroppo, come voi stessi affermate, i produttori non sono costretti a scrivere tutto sull’ettichetta, vi chiedo, in trasparenza (encomiabile)come vuole essere il vostro progetto: nei vostri vini sono presenti addittivi animali come ossa, albumina, ecc..? Possono essere certificati vini Veg? Vi ringrazio fin da ora per la risposta. Luigi

Visualizzati 2 interventi - da 1 a 2 (di 2 totali)

Devi loggarti per poter rispondere a questa discussione.